Si tratta di una maglia senza dubbio poco convenzionale, che richiama alcuni tratti della moda calcistica degli anni ’90. Lo sponsor, che per adesso continua ad essere Pirelli, si trova in verticale lungo la maglia e non in orizzontale come sempre.

“La collezione I M rappresenta i valori del Club di inclusività e fratellanza; una legacy che rivive attraverso una nuova community di pionieri che accomuna Nike, FC Internazionale Milano e la città stessa. Con il suo intreccio di forme geometriche e una palette colori che comprende il giallo, il bianco, il nero e l’azzurro, l’estetica del nuovo kit si ispira all’attitudine visionaria di uno dei fondatori del Club, l’artista futurista Giorgio Muggiani, e richiama una vocazione all’inclusione, la stessa che da sempre rende Milano la città più “internazionale” d’Italia e guida Inter e Nike Football a fare quotidianamente la differenza, in campo e fuori, per portare un cambiamento positivo non solo nel calcio ma nello sport in generale”.