Adidas football presenta il pack Dark Script, la nuova collezione total black. È passato qualche mese da quando abbiamo presentato l’Archetic Pack, che ancora includeva le precedenti generazioni di adidas Nemeziz e adidas X, ma oggi vi presentiamo la collezione che rimarrà in vendita per i prossimi sei mesi.

 

adidas Nemeziz 19+ Dark Script

La Nemeziz 19+ è l’ultima arrivata in casa adidas, con il cambio generazionale portato con la collezione 302 Redirect. La colorazione Dark Script vede una tomaia interamente nera, con le tre strisce di adidas poste sul tallone che formano riflessi di luce sfumati. La scritta interna NEMEZIZ viene applicata in dorato.

Cosa è cambiato nella generazione 19? Il sistema di bande elastiche è stato ridisegnato per coprire nella sua interezza il piede non solo nella parte alta ma anche nella parte anteriore e, come vedremo, persino nella parte sottostante. Il Tension Tape di adidas avvolge il piede con una struttura a 360 gradi, creando un design di cerchi concentrici che dalla caviglia si allargano verso il resto della scarpa passando uno sopra l’altro. La parte bassa del Agility Bandage viene quindi coperta da un sottile strato in silicone per garantire protezione. Anche la suola subisce una forte virata verso una soluzione anatomica e modulare, con due parti esterne sulla zona del metatarso e del tallone. I tacchetti paiono una fusione della vecchia conformazione con la suola specifica dei modelli MESSI, con tacchetti conici in punti strategici capaci di aggredire il terreno nei cambi di direzione. Il così denominato Torsion System sostituisce l’antico TorsionFrame con una suola modulare e una conformazione dei tacchetti classica solo in apparenza, per la loro dimensione ridotta e quindi più aggressiva.

adidas X 19+ Dark Script

La adidas X 19+ ha visto un piccolo restyling in occasione del lancio della collezione 302 Redirect. Con il pack Dark Script il nuovo materiale della tomaia diventa totalmente nero, mentre la suola ha l’aspetto più particolare con una cromatura che sotto la luce rivela una trama camo.

La nuova generazione adidas X 19+ cambia sensibilmente i concetti introdotti con la adidas X 18 l’estate scorsa, con un aggiornamento di materiali che non cambia la struttura del modello velocità di adidas Football. La tomaia, che anteriormente prendeva il nome di SkeletalWeave, viene ora denominata X-LaySkin ed è costituita da uno strato di materiale più sottile rispetto al precedente in grado di far passare persino la luce. La suola non cambia, mantiene la medesima costruzione e lo stesso materiale ultraleggero, mantenendo in tutto e per tutto la stessa conformazione dei tacchetti visti nella vecchia generazione. I tacchetti a forma di freccia garantiscono una grande trazione nella parte anteriore, mentre la parte posteriore vede tacchetti principalmente conici.

adidas Copa 19+ Dark Script

La adidas Copa 19+ è a prima vista totalmente nera, in ogni sua parte. In realtà ci sono dettagli che si fanno notare, come i riflessi viola che ritroviamo nelle pieghe formate dalla stuttura 3D del pellame, e i riflessi azzurri nella suola ExoFrame. Sul tallone ritroviamo il logo COPA applicato in argento.

Tecnologicamente rimane la adidas Copa 19+ già conosciuta da varie colorazioni a questa parte. La pelle della tomaia è lavorata con la tecnologia FusionSkin, un metodo che permette di implementare il pellame senza alcun bisogno di cuciture aggiuntive. La costruzione della tomaia è un ibrido tra la pelle di canguro e il PrimeKnit del calzino, per un materiale morbidissimo e di massima sensibilità al momento del contatto con il pallone. Sul tallone interno troviamo dei cuscinetti ammortizzanti, mentre la soletta interna è costruita con tecnologia OrthoLite. La suola è denominata ExoFrame, e funge da vero proprio esoscheletro in grado di seguire l’anatomia del piede e garantire una buona ammortizzazione e comfort. La placca è costituita da vari livelli di poliammide iniettata, completata da due parti indipendenti che apportano maggior ammortizzazione dei punti di contatto critici della pianta del piede. I tacchetti mezzoconici, infine, garantiscono trazione in qualsiasi movimento. 

adidas Predator 19+ Dark Script

La tomaia della adidas Predator 19+ Dark Script è forse la più affascinante tra i quattro modelli. Sebbene sia anch’essa totalmente nera viene attraversata da una trama riflettente che crea giochi di luce molto visibili. La suola è leggermente cromata, mentre le tre iconische strisce di adidas posizionate sull’esterno della scarpa tradiscono delle tonalità viola.

Nessun cambio per la adidas Predator 19, ma solo una variazione di colore. Il materiale della tomaia rimane PrimeKnit, il materiale knit brevettato da adidas e utilizzato sulla scarpa control fin dai tempi di ACE 16. Nella parte anteriore mantiene una struttura 3D per aumentare il grip con il pallone, dove anche la copertura in ControlSkin garantisce il massimo controllo del gioco. La placca della suola rimane la ControlFrame con la tecnologia di ammortizzazione Boost inserita nell’intersuola.