Trapelata ormai da settimane, è finalmente ufficiale la nuova maglia della Juventus 2021-2022. Un ritorno al classico per Adidas dopo la coraggiosa maglia con il bianconero diviso a metà e le righe pennellate.

In occasione del 10° anniversario dall’inaugurazione dello Juventus Stadium, tornano le strisce verticali più tradizionali, cinque nere e quattro bianche. Sullo sfondo delle righe nere è raffigurato il “Cammino delle Stelle”, la pavimentazione presente nel perimetro all’esterno del secondo anello dello stadio, sulla quale sono raffigurati i nomi di 50 campioni che hanno vestito la casacca della Vecchia Signora.

Le tre strisce adidas trovano spazio sulle sole spalle, in nero. Il crest societario è applicato in bianco sul cuore, all’interno di una delle strisce nere, ed è sormontato dalle tre stelle dorate. La schiena comprende un ampio spazio interamente bianco, che ospiterà nomi e numeri, presumibilmente in nero. Anche i pantaloncini e i calzettoni non mostrano slanci particolari, sono entrambi bianchi con dettagli neri. La squadra avrà a disposizione anche la versione nera con inserti bianchi.

L’omaggio all’Allianz Stadium prosegue anche all’interno del colletto, bianco con bordo nero, dove troviamo la scritta “10 YeArs At Home”, con la “a” stilizzata a richiamare i piloni che sorreggono la copertura. Sul fronte salta all’occhio il marchio Jeep 4xe, scelto in pianta stabile dopo le fugaci apparizioni dello scorso anno contro Crotone, Torino e Dinamo Kiev.

Le nuove maglie della Juventus 2021-2022 scenderanno in campo per la prima volta il 19 maggio, in occasione della finale di Coppa Italia contro l’Atalanta.Per le Juventus Women l’esordio è fissato il 23 maggio nella sfida contro l’Inter.