Sulle spalle di Radja Nainggolan Inter e Nike Football presentano la terza maglia per la stagione 2018/2019. Torna la croce, in questo caso desaturata, con dettagli interessanti che si rifanno al DNA di Milano.

Nike Football e Inter presentano finalmente la terza maglia per la stagione 2018/2019. Dopo aver visto la prima maglia nerazzurra e la seconda maglia bianca, scopriamo ciò che nasconde e ciò che rappresentano tutti i dettagli della terza divisa.

La terza maglia dell’Inter 2018/2019

Il design sulla maglia rivede comparire la croce di San Giorgio vista nella maglia del centenario, ma in questo caso non più rossa ma bensì desaturata. Forte il richiamo al Duomo di Milano, attraverso la texture della maglia che rimanda al suo caratteristico marmo.”Crediamo che questa divisa racconti molto del DNA interista’ dice Pete Hoppins, Football Apparel Senior Design Director di Nike. ‘Il Duomo e la Croce di San Giorgio sono simboli iconici di Milano e per i tifosi dell’Inter hanno un grande significato. Questa divisa racconta l’identità dell’Inter e rende omaggio alla città”.

La nuova divisa presenta una mappa della città di Milano, disposta all’interno di una grafica marmorea. La stessa fa da sfondo alla croce grigio scuro che rimanda alla Croce di San Giorgio, simbolo di Milano, che appare anche sullo stemma della città. Il tocco finale è rappresentato dal blu – colore iconico della maglia home – presente nello Swoosh e nello stemma del club.

I pantaloncini abbinati sono grigi e i calzettoni sono grigi e gialli con lo Swoosh e la scritta Inter in blu.